Chi siamo

Consorzio Visuristi Italiani

Covit nasce dall’unione di professionisti che hanno deciso di aggregarsi per proporre, mantenendo inalterata la qualità dei prodotti, un servizio che copria l’intero territorio nazionale.
A seguito di accordi internazionali le Banche classificano i propri clienti in base alla loro rischiosità, attraverso procedure di valutazione sempre più rigorose e soggette ad un costante processo di revisione, seguendo criteri di obiettività, indipendenza e trasparenza.
Proprio sulla base di queste nuove normative si è reso necessario dare al mondo finanziario e bancario servizi sempre più qualificati professionalmente, basati sui seguenti punti di forza:

  • - tempestività e affidabilità delle fonti informative
  • - accuratezza e completezza dei dati
  • - possibilità di avere un interlocutore competente in grado di fornire qualsiasi chiarimento
A tal fine i visuristi iscritti all’ AVI – Associazione Visuristi Italiani, che operano nel settore specifico delle visure ipocatastali, hanno costituito il Covit, che oltre a fornire su base nazionale le visure ipocatastali redatte dai propri consorziati, effettuerà appositi controlli sulla conformità e validità delle informazioni trasmesse.
Garanzia della trasparenza di Covit è che il socio promotore è l’AVI, unica associazione di categoria riconosciuta e presente nell’elenco stilato dal Cnel. Tutti i professionisti consorziati sono iscritti all’AVI.

Associazione Professionale

Alcuni visuristi iscritti all'A.V.I. Assoziazione Professionale Esperti Visuristi Italiani, in data 23/09/2005 costituirono il COVIT mentre l'AVI completò il Suo percorso di riconoscimento ed in data 16/10/2013 l'Associazione Professionale esperti Visuristi, è stata riconosciuta ed inserita nel sito web del Ministero dello Sviluppo Socio Economico (http://www.sviluppoeconomico.gov.it) tra le associazioni abilitate a rilasciare attestato di qualità riservato ai propri iscritti.